Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

[ DOMINO LETTERARIO ] RECENSIONE: È Così Che Si Uccide di Mirko Zilahy

Buongiorno Lettori! 
Siamo, quindi, oramai giunti anche alla conclusione di questo mese di Maggio che si porta con sé un nuovo appuntamento da #dominoletterario insieme alla mia opinione di E' così che si uccide, romanzo d'esordio dello scrittore italiano Mirko Zilahy per Longanesi.

È COSÌ CHE SI UCCIDE di Mirko Zilahy
Prezzo: 16.40€ | Pagine: 410
La pioggia di fine estate è implacabile e lava via ogni traccia: ecco perché stavolta la scena del crimine è un enigma indecifrabile. Una sola cosa è chiara: chiunque abbia ucciso la donna, ancora non identificata, l'ha fatto con la cura meticolosa di un chirurgo, usando i propri affilati strumenti per mettere in scena una morte. Perché la morte è uno spettacolo. Lo sa bene, Enrico Mancini. Lui non è un commissario come gli altri. Lui sa nascondere perfettamente i suoi dolori, le sue fragilità. Si è specializzato a Quantico, lui, in crimini seriali. È un duro. Se non fosse per quella inconfessabile debolezza nel posare gli occhi sui poveri corpi vittime della cieca violenza altrui. È uno spettacolo a cui non riesce a riabituarsi. E quell'odore. L'odore dell'inferno, pensa ogni volta. Così, Mancini rifiuta il caso. Rifiuta l'idea stessa che a colpire sia un killer seriale. Anche se il suo istinto, dopo un solo omicidio, ne è certo. E l'istinto di Mancini non sbaglia: è con il secondo omicidio che la città piomba nell'incubo. Messo alle strette, il commissario è costretto ad accettare l'indagine... E accettare anche l'idea che forse non riuscirà a fermare l'omicida prima che il suo disegno si compia. Prima che il killer mostri a tutti - soprattutto a lui - che è così che si uccide.
Ancora adesso, mentre sto tentando di scrivere una recensione che rischia di esplodere come un fiume in piena, mi chiedo semplicemente perchè. Perchè ho atteso così a lungo per immergermi nella lettura di È così che si uccide?
Lui dopotutto era lì, in paziente attesa, come solo i libri sanno fare e mi chiamava, eccome se lo faceva!
Ed io imperterrita rimandavo, e rimandavo senza capirne la ragione... almeno fino a qualche settimana fa quando, tra notti insonni e pomeridiane pause di lettura, mi sono lasciata letteralmente trasportare in una Roma industriale, spezzata da un'inspiegabile scia di sangue, efferata e dolorosa, cruenta nei modi e incomprensibile nelle sue modalità.
3

[ FANTASY ] Beren e Lúthien di J.R.R. Tolkien | Bompiani

Chi mi conosce sa quanto possa essere smisurato il mio amore letterario per J.R.R. Tolkien ed il suo estro creativo che è francamente sotto gli occhi di tutti! In contemporanea mondiale, giovedì 1° Giugno torneremo a vivere le ineguagliabili atmosfere tolkeniane insieme a Beren e Lúthien a cura di Christopher Tolkien ed illustrato da Alan Lee. In questo volume, in particolare, Christopher Tolkien ha cercato di estrapolare la storia di Beren e Lúthien dal contesto più ampio in cui era originariamente contenuta, ma il racconto ha subito cambiamenti e si è evoluto man mano che l'orizzonte della Terra di Mezzo cresceva e si evolveva sotto la penna del padre.
Per mostrare la vitalità di questo nucleo narrativo, in questo sua versione, troveremo le parole di J.R.R. Tolkien nella sua forma originale accompagnate da passaggi in prosa e poesia appartenenti a testi posteriori.
Un autentico viaggio creativo assolutamente da non perdere!

BEREN E LÚTHIEN di J.R.R. Tolkien
A cura di Christopher Tolkien
Prezzo: 22.00€ | Pagine: 288
Traduzione di Luca Manini e Simone Buttazzi
Illustrazioni di Alan Lee

La storia dell’amore impossibile tra un umano e una principessa elfa che echeggia il legame tra Tolkien e la moglie Edith. La storia della coppia fantastica a cui già si allude in altre opere di Tolkien è il cuore di questo inedito molto atteso dagli appassionati, che la racconta per esteso: quello tra Beren e Lúthien è un amore contrastato, tra un umano della Terra di Mezzo e un’elfa di stirpe regale. Lui mortale, lei immortale, divisi dalla razza, uniti dalla passione e dalla tenacia: il padre di Lúthien si rifiutò di concedere a Beren la mano della figlia, ma ben sapeva di non poter contrastare per sempre i due innamorati. Così sfidò l’umano a portargli uno dei Silmaril della Corona di Morgoth, promettendogli in cambio la sua benedizione...
0

ANTEPRIMA #16 : Un Respiro nell'Ombra di Christian Carayon | Sperling&Kupfer

Buongiorno Lettori! 
Apriamo nel segno del #thriller questa nuova settimana insieme con un'anteprima edita Sperling&Kupfer in libreria dal 6 Giugno. Sto parlando di Un respiro nell'ombra, terzo romanzo dell'autore francesce Christian Carayon.
Un thriller di grandissima atmosfera, in grado di mescolare tensione psicologica ed imprevedibili colpi di scena da rendere la sua lettura una vera e propria corsa contro il tempo, all'ultimo respiro.

UN RESPIRO NELL'OMBRA di Christian Carayon
Prezzo: 19.90€ | Pagine: 420
1980, in una cittadina del Sudovest della Fran­cia, i membri del locale yatch-club stanno celebrando la fine dell’estate. Nel clima disteso della festa, quattro ragazzini ottengono facilmente il permesso di fare campeggio sull’isolotto di Bois-Obscurs. Così prendo­no le loro canoe e si dirigono verso il centro del lago. La mattina successiva i ragazzi si fanno aspettare. Allora uno dei genitori decide di raggiungere l’isola a nuoto. E scopre l’entità del massacro. Trent’anni più tardi, uno dei bambini testimone della tragedia, Marc-Edouard Peiresoles, dieci anni all’epoca del delitto e ora stimato professore di storia, decide di torna­re sul luogo degli omicidi. Per lui è un modo di esorcizzare, finalmente, antiche paure, ma anche di allontanarsi da nuove trappole senti­mentali. Non appena mette piede nel vecchio paesino dove tutto è successo, però, si ritrova immerso in un passato fatto di ombre, quel­le di indagini poco chiare, e di silenzi, quelli delle persone che hanno vissuto gli eventi. Con il passare dei giorni, davanti agli occhi di Marc-Edouard riprende vita il paese della sua infanzia, e lui si trova inevitabilmente a incon­trare chi è rimasto, per ricostruire il mostruoso delitto. E trovare il vero colpevole.

INFORMAZIONI D'AUTORE

Christian Carayon è nato nel Sud della Francia. Insegnante di storia e geografia, appassionato di letteratura, inizia la sua carriera di scrittore nel 2012, entrando subito nella rosa dei premi letterari.
Un respiro nell’ombra è il suo terzo romanzo.
0

[ LA SCATOLA DEI SOGNI ] IX SETTIMANA Indizio 3


Come ogni domenica, torna a farvi compagnia il gioco più bello del 2017 - La Scatola dei Sogni - con il 3° indizio oramai pronto per essere svelato, ma prima di tutto ricapitoliamo il regolamento:

- Essere iscritti come Lettori Fissi ai Blog: http://leggereinsilenzio.blogspot.it | http://diariodiunsognoblog.blogspot.it | http://ilblogdellelettricicompulsive.blogspot.it
- Cercare di indovinare il libro ( Potete commentare quante volte volete );
- Gli indizi saranno diversi in ogni blog, quindi potete curiosare e avere più possibilità di vincere;

Il venerdì DIARIO DI UN SOGNO vi aspetta con il primo indizio;
Il sabato IL BLOG DELLE LETTRICI COMPULSIVE vi aspetta con il secondo indizio;
La domenica LEGGERE IN SILENZIO vi aspetta con il terzo indizio.

7

[ BOOKS@WEEKEND ] Nacheera di Valentina di Caro

Buongiorno Lettori
In questo nuovo appuntamento letterario del fine settimana voglio presentarvi una freschissima uscita fantasy con un piacevole retrogusto romantico per La Ponga Edizioni, Nacheera di Valentina di Caro.

NACHEERA di Valentina di Caro
Pubblicato lo scorso 12 Maggio, Nacheera si presenta come un fantasy con forte componente romantica, adatto ad un pubblico di lettrici giovani, costruito su una solida struttura narrativa e un ricco work building che l'autrice ha progettato in sette anni di stesura.
Presentato in anteprima a Tempo di Libri, ha già ottenuto un buon riscontro di pubblico ed ora si appresta a conoscere tutti i lettori che amano questo genere e alle lettrici alla ricerca di un buon fantasy.

L’autrice, Valentina Di Caro, nasce a Monza nel 1987. 
Consegue il Diploma presso il Liceo Artistico Bruno Cassinari di Piacenza e fre-quenta il corso triennale di teatro all’Accademia dei Filodrammatici della stessa città. Ha lavorato presso l’archivio storico del tribunale di Pavia, una banca milanese e il Museo Etnologico di Monza. Attualmente vive a Desio, insieme al marito e al figlio e, oltre alla stesura di un nuovo romanzo, lavora in favore dell’integrazione di ragazzi richiedente protezione internazionale come Educatrice. Personalità creativa e sensibile ai temi sociali, inizia a scrivere Na-cheera nel 2010.
0

AMAZON SI TINGE DI GIALLO

Buongiorno Lettori! 
In questo venerdì - che apre le porte all'ultimo fine settimana del mese - torno a parlare del genere letterario di cui proprio non posso fare a meno, ospitando due uscite editoriale targate Amazon Crossing. L'ultimo volo del corvo di Damien Boyd - uscito il 23 Maggio - è un giallo asciutto e tagliente che porta con sé torbidi segreti nascosti in una piccola e pacifica cittadina inglese e Livia Lone - dal 6 giugno disponibile in versione cartacea e digitale - un thriller che si dive tra Stati Uniti e Thailandia con un protagonista forte, controversa ed affascinante.

L'ULTIMO VOLO DEL CORVO di Damien Boyd
Prezzo: 7.99€ | Pagine: 172
Traduzione di Cristina Dei Agnoli
Acquista su Amazon
Disponibile su KindleUnlimited
Ogni scalatore sa che in parete un imprevisto può essere fatale.
Nick Dixon, ispettore della polizia di Burnham-on-Sea, cittadina affacciata sulle celebri scogliere del Somerset, da ex arrampicatore conosce bene questi rischi. Ma quando viene chiamato a indagare su un incidente mortale avvenuto durante una scalata, non può credere che il cadavere ai piedi della montagna sia proprio quello del suo vecchio amico e compagno di cordata Jake Fayter.
Alcuni indizi sono evidenti e Dixon capisce in fretta che questo caso non può essere archiviato come una tragica fatalità. 
Nella sua indagine, il detective si troverà a fare i conti con una zona d’ombra nella vita di Jake, e a scoprire insospettabili e misteriose trame nascoste tra gli incredibili paesaggi della costa inglese.


LIVIA LONE di Barry Eisler
Prezzo: 9.99€ | Pagine: 368
Traduzione di Cristina Volpi
Acquista su Amazon | Disponibile su KindleUnlimited
Livia Lone, giovane detective della polizia di Seattle specializzata in indagini su crimini sessuali e abusi sui minori, porta a termine ogni incarico col massimo impegno, cercando di assicurare alla giustizia i mostri a cui dà la caccia. E quando la giustizia fallisce, Livia non esita a vendicare personalmente le vittime. Ma Livia non è sempre stata Livia. Il suo vero nome è Labee, ed è nata sulle montagne thailandesi. Venduta da bambina insieme alla sorella minore Nason, approda in America dentro un container ed è più volte vittima di abusi. Ma dall’istante in cui perde le tracce della sorellina, l’unica cosa che le permette di rimanere in vita è la determinazione a ritrovarla. Quando una nuova pista riaccende le sue speranze, a Livia non basta più essere un agente, e nemmeno una giustiziera. Dovrà rivivere gli orrori del passato per arrivare a scoprire una cospirazione di inimmaginabile crudeltà, fatta di trafficanti internazionali, bande criminali, suprematisti bianchi e legami con il potere politico.
0

[ PREMIO BANCARELLA ] RECENSIONE: Il Giardino dei Fiori Segreti di Cristina Caboni | Garzanti

Buongiorno Lettori! 
Dopo una notte passata praticamente in bianco e con qualche vecchio pensiero in testa, questa mattina torno a vestire i panni da #bancarellablogger per parlarvi di uno dei 6 romanzi finalisti del Premio Bancarella e, nello specifico, di Il giardino dei fiori segreti di Cristina Caboni edito Garzanti.

CI HANNO DIVISE.
MA IL NOSTRO DESTINO CI ASPETTA.
PERCHÈ TRA LE SPINE OGNI ROSA CRESCE PIÚ FORTE.

IL GIARDINO DEI FIORI SEGRETI di Cristina Caboni
Prezzo: 16.90€ | Pagine: 330
Londra, Chelsea Flower Show, la più grande mostra di fiori del mondo. Sotto gli archi carichi di rose, Iris Donati è felice: fra le piante si sente a casa. Una casa vera, quella che non ha mai avuto, perché fin da piccola ha vissuto in giro per il mondo sola con il padre. Mentre si china per osservare meglio una composizione, Iris rimane paralizzata. Si trova di fronte due occhi uguali ai suoi. Gli stessi capelli castani. Lo stesso viso. La ragazza che ha davanti è identica a lei. Viola è il suo nome. Anche lei ama i fiori e i suoi bouquet sono fra i più ricercati di Londra. Tutte le certezze di Iris crollano in un istante. Quella ragazza è la sua sorella gemella. Sono state divise da piccolissime, e per vent’anni nessuna delle due ha mai saputo dell’esistenza dell’altra. Perché? Ora che sono di nuovo riunite, Iris e Viola devono scoprirlo. Il segreto si nasconde in Italia, a Volterra, dove sono nate. Tra viali di cipressi e verdi declivi, sorge un’antica dimora circondata da un giardino sconfinato. È qui che i Donati vivono da generazioni. Ed è qui che Giulia Donati, la loro nonna, le aspetta. Solo lei può spiegare davvero perché sono state separate e aiutarle a trovare il sentiero giusto per compiere il loro destino. Iris e Viola non lo sanno, ma ogni coppia di gemelle della famiglia, da secoli, ha un compito da svolgere per salvaguardare la sopravvivenza del giardino. Devono imparare cosa significa prendersene cura, e soprattutto devono capire il suo grande potere: quello di curare l’anima. Ma c’è un mistero che affonda le radici nel passato della famiglia Donati, e che sta uccidendo il giardino. Solo Iris e Viola possono salvarlo. C’è una rosa nascosta che può spiegare tutto: perché è attraverso le spine che nasce il cuore più prezioso.

LA RECENSIONE!

Non avevo mai letto Cristina Caboni e Il giardino dei fiori segreti è stato il mio primo spontaneo approccio con la sua scrittura intensa e comunicativa, con il suo stile magico e scorrevole, con una storia che mi ha rapito, coinvolto ed emozionato come mai mi sarei onestamente aspettata.

« Il giardino è comtemplazione, spazio. 
E' il luogo dove poggiare i propri pensieri, ma soprattutto il giardino è silenzio! »

E' la storia di due gemelle, Iris e Viola. Iris è una ragazza ottimista e profondamente altruista, cresciuta con il padre in giro per il mondo senza avere radici o un luogo da chiamare casa. Viola, invece, è schiva e diffidente, incapace di trattenere le sue pungenti opinioni, ma nascondendo gran parte dei suoi sentimenti in luoghi protetti ed inaccessibili. Iris e Viola non si conoscono. Divise tra i due genitori - Francesco e Claudia - in tenerissima età, infatti, sono ignare della rispettiva esistenza... almeno fino a quando il fato decide di metterci il suo curioso zampino! 
E' proprio la comune passione per i fiori che conduce le due ragazze sul medesimo cammino, scatenando inevitabili reazioni ed inaspettate conseguenze che coinvolgeranno l'intera famiglia Donati, portando a galla silenzi e dissapori, vecchi rancori e lontani segreti che, finalmente, vedranno la luce del sole.
1

[ MONDADORI ] CYBERBULLISMO - Come aiutare le vittime e i persecutori di Federico Tonioni

Dopo due anni dal sì ottenuto in Senato, per la prima volta in Italia viene data una definizione al fenomeno del cyberbullismo insieme ai mezzi necessari per arginare un fenomeno sociale ad ampissimo spettro.
Un tema a me particolarmente caro e che è stato uno dei perni della mia tesi di laurea; un reato che prima era difficilmente identificabile - protetto dall'anonimato e dall'assurda protezione che il web sembrava  conferire al persecutore - e che ora prende il nome di bullismo telematico, andando così a coinvolgere conseguenze specifiche e dirette come ingiuria, molestie, diffamazione, ricatto, manipolazione, violenza psicologica e trattamento illecito di dati personali. In questo contesto si inserisce Cyberbullismo - Come aiutare le vittime e i persecutori di Federico Tonioni in cui l'autore pone al centro casi pratici ed elementi teorici per capire quanto sia esponenziale la forza distruttiva delle relazioni via web, per aiutare le vittime a rinforzare la minata autostima e i persecutori a comprendere quanto basti davvero poco per trovarsi dall'altra parte dello schermo.

CYBERBULLISMO - Come aiutare le vittime e i persecutori 
di Federico Tonioni
Prezzo: 14.00€ | Pagine: 112
Il cyberbullismo, un termine diventato recentemente di tragica attualità, rappresenta oggi per la stragrande maggioranza dei minorenni una minaccia molto concreta, quasi come l'alcol e la droga, in una società in cui la dimensione digitale della vita privata, in particolare di quella dei più giovani, ha conquistato un ruolo predominante. Federico Tonioni, esperto di bullismo online, ci guida nel nuovo mondo delle relazioni via web, che noi adulti in gran parte non conosciamo e che quindi ci spaventa, facendoci sentire impotenti. Alla fine della scuola primaria, i ragazzi avvertono con maggior urgenza il bisogno di passare più tempo con i coetanei, di costruire amicizie solide, stabilire alleanze e complicità, non solo in classe. Oggi ciò che è cambiato sono i tradizionali luoghi di appuntamento, spesso sostituiti dalla "piazza virtuale". Un cambiamento non privo di conseguenze sulla natura e sulla qualità dei rapporti personali. Perché se è vero che l'adolescenza è una fase della vita che è sempre stata caratterizzata dal rischio di essere sbeffeggiati, il cyberbullismo è molto più spietato: protetti dall'anonimato della rete, resi insensibili dalla mancanza di contatto fisico con la vittima, i carnefici non sanno misurare e prevedere le conseguenze dei loro atti. Il tutto sotto gli occhi della sterminata platea della rete e nell'assoluta mancanza di controllo da parte degli adulti, spesso all'oscuro delle dinamiche in cui sono immersi i cosiddetti nativi digitali.
0

[ CONSIGLI DI LETTURA ] Gemelle Imperfette di Affinity Konar | Longanesi

Gemelle Imperfette è un racconto intenso ed emozionante che lega in modo preciso e puntuale lirismo e ricostruzione storica ed in grado di raccontare la forza del legame affettivo tra sorelle, illuminando di tenerezza e speranza anche la pagina più triste della nostra storia contemporanea. Come riportato sul New York Times da Michiko Kakutani, Affinity Konar è riuscita a rappresentare l'inferno che era Auschwitz e, allo stesso tempo, a catturare la resilienza di molti prigionieri. La loro capacità di rimanere, nelle parole di Wiesel, umani in un disumano universo. Un romanzo intenso ed emozionante, uscito lo scorso 18 Maggio per Longanesi, che si appresta ad essere una lettura al contempo coinvolgente ed in grado di far riflettere il suo lettore.

GEMELLE IMPERFETTE di Affinity Konar
Prezzo: 16.90€ | Pagine: 368
Stasha e Pearl sono gemelline. Come spesso accade con i gemelli, hanno il loro linguaggio, i loro codici, un modo tutto loro di affrontare la realtà che di volta in volta si affida alle capacità dell’una o dell’altra di interpretare il mondo. Pearl ha da sempre l’incarico di occuparsi della tristezza, del bene, del passato. Stasha invece ha su di sé la cura di tutto ciò che è gioco, del futuro, ma anche del male. Non c’è nulla che, se affrontato insieme, le possa spaventare. Quando però la realtà da comprendere è quella del campo di concentramento, il compito imposto alle due sorelline sembra davvero immane. Non sono sole, in quell’inferno. E la loro situazione, curiosamente, è apparentemente meno insostenibile di quella dei prigionieri ordinari. Perché loro sono sotto il diretto controllo di un laconico dottore dall’aria enigmatica e gentile. Il suo nome è Mengele. Quando, negli ultimi, concitati giorni precedenti al crollo dell’orrenda macchina nazista, Pearl scompare all’improvviso, Stasha si imbarcherà in un viaggio alla sua ricerca, attraverso una Polonia ormai distrutta dalla guerra, nutrita dall’irrazionale ma granitica certezza che la sorella da qualche parte sia ancora viva.
0

ANTEPRIMA #15 : Il Gioco dei Quattro Absence di Chiara Panzuti | LainYA

Buongiorno Lettori! 
Dopo aver fatto conoscere al pubblico italiano la magnetica penna di Sophie Jomain, LainYA torna a stupire i suoi lettori con una trilogia intensa ed emozionante che porta la firma tutta tricolore di Chiara Panzuti, in libreria dal 1° Giugno. Il gioco dei quattro - primo volume della trilogia di Absence - ci conduce attraverso quella che è forse la battaglia interiore più difficile che siamo chiamati ad affrontare quotidianamente: definire chi siamo in una società distrattaper accorgersi degli individui che la compongono. 

Cosa resterebbe della nostra esistenza, se il mondo non fosse più in grado di vederci? 
Quanto saremmo disposti a lottare, per affermare la nostra identità? 

ABSENCE di Chiara Panzuti
Prezzo: 15.00€ | Pagine: 350
Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri. Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre? La sua vita si trasforma in un incubo quando, all’improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c’è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento. Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso, dove l’unico indizio che conta è nascosto all’interno di un biglietto: 0°13’07’’S 78° 30’35’’W, le coordinate per tornare a vedere. Insieme a Jared, Scott e Christabel – come lei scomparsi dal mondo – la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo. 
0

[ LA SCATOLA DEI SOGNI ] VIII SETTIMANA Indizio 3


Come ogni domenica, torna a farvi compagnia il gioco più bello del 2017 - La Scatola dei Sogni - con il 3° indizio oramai pronto per essere svelato, ma prima di tutto ricapitoliamo il regolamento:

- Essere iscritti come Lettori Fissi ai Blog: http://leggereinsilenzio.blogspot.it | http://diariodiunsognoblog.blogspot.it | http://ilblogdellelettricicompulsive.blogspot.it
- Cercare di indovinare il libro ( Potete commentare quante volte volete );
- Gli indizi saranno diversi in ogni blog, quindi potete curiosare e avere più possibilità di vincere;

Il venerdì DIARIO DI UN SOGNO vi aspetta con il primo indizio;
Il sabato IL BLOG DELLE LETTRICI COMPULSIVE vi aspetta con il secondo indizio;
La domenica LEGGERE IN SILENZIO vi aspetta con il terzo indizio.

4

[ FOCUS ON ] SCRITTORI EMERGENTI

Buona Domenica Lettori! 
Dopo aver tracorso la nottata in compagnia del commissario Enrico Mancini - che troverete in queste pagine tra pochissimo con il Domino Letterario - e fatta scorta di una buona dose di caffè, questa mattina voglio tornare a parlare di #scrittoriemergenti facendo il bis insieme a Ogni singola cosa di Monica Brizzi e Tra i segreti di Villa Aurelia di Brunella Giovannini. Un romance intrigante e un giallo che si tinge di storia sono, quindi, i protagonisti di questo speciale focus tutto da scoprire... facciamolo insieme!
0

[ RECENSIONE ] La Ragazza Di Prima di J.P. Delaney | Mondadori


Buongiorno Lettori! 
In questa settimana ho deciso di stuzzicare la vostra curiosità - e le vostre tasche - con romanzi diversi e adatti ad ogni profilo di lettore; oggi, in modo particolare, torno alla mia prima passione letteraria parlandovi di un thriller uscito ad inizio aprile per Mondadori. La ragazza di prima si presenta fin dalle prime battute come un romanzo di grande respiro cinematografico presentando elementi lineari al genere e con qualche inserimento che - pur non incontrando il mio gusto personale - si presta perfettamente alla sua prossima trasposizione cinematografica. Infatti, come nelle migliori delle tradizioni, La ragazza di prima sarà presto un film con Ron Howard alla regia.
Cosa ne penso del romanzo? Scopriamo insieme...

LA RAGAZZA DI PRIMA di J.P. Delaney
Prezzo: 19.00€ | Pagine: 396
Non posso credere di essere a un passo, un solo piccolo passo, dall'aggiudicarmi la casa che lui, Edward Monkford ha progettato e realizzato in Folgate Street, civico 1, Londra. Una casa straordinaria. Un edificio che coniuga l'avanguardia europea ad antichi rituali giapponesi. Un gioiello della domotica, dove tutta la tecnologia è nascosta. Una casa che però ha le sue regole, il Regolamento come lo chiamo: se diventerà mia non dovrò soltanto rinunciare a tappeti, fotografie alle pareti, piante ornamentali, animali domestici o feste con gli amici, ma dovrò plasmare il mio carattere, accettare una concezione della vita in cui il meno è il più, in cui l'austerità e l'ordine sono la purezza, e la sobrietà la ricompensa. Dicono che quest'uomo, dai capelli di un biondo indefinito e dall'aspetto poco appariscente, con gli occhi di un azzurro chiaro e luminoso, sia un architetto eccezionale perché non cede a nessuna tentazione. Tuttavia, la casa è già stata abitata, una volta. Da una ragazza della mia stessa età. Anche lei, come me, non insensibile al fascino di quest'uomo. Una ragazza che tre anni fa è morta. In questa casa.

LA RECENSIONE!

Parto subito con il confessarvi che mai avrei potuto abitare in Folgate Street, 1. 
Niente tappeti, niente fotografie, niente animali domestici, ma, soprattutto, nessuno libro è ammesso tra le pareti di una casa apparentemente perfetta, essenziale in ogni sua forma. Edward Monkford - architetto visionario e uomo distaccato - ha progettato e realizzato ogni sua parte, rendendola espressione perfetta e in grado di coniugare, allo stesso tempo, la più avanzata avanguardia tecnologica ai più antichi rituali giapponesi. E' proprio tra queste mura, in un gioco pericoloso di vizi e regole, che scorre la vita di due donne, sconosciute ed inconsapevoli, legate da un destino che le condurrà lungo un percorso tortuoso ed oscuro, alla ricerca di una verità sfuggevole ed opprimente. 
Emma e Jane. Jane è l'attuale solitaria inquilina, Jane è morta in un incidente casalingo. Ma è stato veramente un caso fortuito o c'è sotto qualcosa di più? Chi è Edward Monkford? Cosa nasconde del suo silenzioso passato?
0

[ CONSIGLI DI LETTURA ] Il Giorno Che Aspettiamo di Jill Santopolo | Nord

Quello di oggi è un consiglio di lettura che si tinge di anteprima.
Per Casa Editrice Nord, infatti, è di prossima pubblicazione un romanzo che racconta l'amore con dedizione, mistero e poesia. Sto parlando di Il giorno che aspettiamo di Jill Santopolo che troverete in libreria dal prossimo 22 Maggio. Siete pronti ad innamorarvi?

IL GIORNO CHE ASPETTIAMO di Jill Santopolo
Prezzo: 17.60€ | Pagine: 400
Una luminosa mattina di fine estate, un ragazzo e una ragazza s’incontrano all’università, a New York, e s’innamorano. Sembra l’inizio di una storia come tante, ma quel giorno è l’11 settembre 2001 e, mentre la città viene avvolta da un sudario di polvere e detriti, Gabe e Lucy si baciano e si scambiano una promessa. E due vite si fondono in un unico destino. Tredici anni dopo, Lucy è a un bivio. E sente la necessità di ripercorrere con Gabe le tappe fondamentali della loro relazione, segnata da scelte che li hanno condotti lungo strade diverse, lungo vite diverse. Scelte che tuttavia non hanno mai reciso il legame profondo che li ha uniti per tutti quegli anni. Così Lucy gli parla dei loro primi mesi insieme. Del loro amore intenso, passionale, unico. In una parola: puro. E poi di come Gabe avesse infranto quella purezza, decidendo di partire, di andarsene da New York per accettare l’incarico di fotografo di guerra in Iraq. Perché lui sentiva di doverlo fare, perché ciò che accadeva nel mondo era più importante del loro amore. Una scelta che aveva aperto nel cuore di Lucy una ferita che lei pensava non sarebbe guarita mai. E che, invece, era stata curata da Darren, l’uomo che lei avrebbe scelto di sposare. Eppure quella ferita si riapriva ogni volta che Lucy riceveva un messaggio o una telefonata da Gabe, e ogni singola volta che lo aveva rivisto nel corso degli anni. Poi era arrivata quella volta, era arrivato quel giorno…

Lucy custodisce un ultimo segreto, ed è giunto il momento di rivelarlo a Gabe.
Sono state tutte le loro scelte a condurli fin lì. Adesso un’altra, ultima scelta deciderà il loro futuro.
0

[ IN LIBRERIA ] La Fioraia del Giambellino di Rosa Teruzzi | Sonzogno

Buongiorno Lettori! 
Dopo lo straordinario successo ottenuto con La sposa scomparsa, Rosa Teruzzi torna in libreria con un giallo enigmatico ed intenso dove ritroveremo Vittoria, Libera e Iole più scatenate che mai! Non perdete, quindi, l'occasione giusta per scoprire e divorare la vostra copia di La Fioraia del Giambellino edito Sonzogno.

« Qualche volta si può ricominciare da capo, permettendo alle nostre ferite di chiudersi e diventare cicatrici, anche se non sappiamo esattamente che cosa le abbia originate. Lo sperava per Manuela. 
Ma anche per Vittoria e per se stessa. Perché non sempre la vita è come un libro, dove i tasselli del puzzle trovano tutti il proprio posto prima della fine dell’ultimo capitolo... »

LA FIORAIA DEL GIAMBELLINO di Rosa Teruzzi
Prezzo: 14.00€ | Pagine: 176
Avvicinandosi il tanto atteso giorno delle nozze, Manuela, ragazza milanese romantica e un po’ all’antica, sogna di realizzare il suo desiderio più grande: essere accompagnata all’altare dal padre. Il problema è che lei quel genitore non l’ha mai conosciuto e non sa chi sia. È un segreto che sua madre ha gelosamente custodito, e che per nulla al mondo accetterebbe di rivelare. Stanca delle continue liti in famiglia per ottenere la confessione cui tanto tiene, a Manuela non resta che cercare aiuto altrove. Così bussa alla porta del vecchio casello ferroviario, dove abitano tre donne assai originali, sulle quali ha letto qualcosa in una pagina di cronaca nera: la poliziotta Vittoria, tosta e non proprio un modello di simpatia, sua madre Libera, fioraia con il pallino dell’investigazione, e la nonna Iole, eccentrica insegnante di yoga, femminista e post hippie. Sono tre donne diversissime, spesso litigiose, con il talento di mettersi nei guai ficcando il naso nelle faccende altrui. Saranno proprio loro, dopo le iniziali esitazioni, ad andare alla ricerca del misterioso padre. Le tracce, come in una caccia al tesoro di crescente suspense, le condurranno in giro per Milano e nei paesini della Brianza, a rivangare l’oscuro passato della madre di Manuela, custodito nei ricordi e nelle omertà di chi l’ha conosciuta da giovane. E a mano a mano che si avvicineranno alla soluzione del caso, si troveranno di fronte al dilemma: rivelare la scabrosa verità, oppure no?

INFORMAZIONI D'AUTORE!

Rosa Teruzzi (1965) vive e lavora a Milano. Ha pubblicato diversi racconti e tre romanzi.
Esperta di cronaca nera, è caporedattore della trasmissione televisiva Quarto Grado, in onda su Retequattro.
Per scrivere si ritira sul lago di Como, in un vecchio casello ferroviario, dove colleziona libri gialli.
Per Sonzogno, nel 2016 ha pubblicato La Sposa Scomparsa.
Questo è il secondo volume della serie che vede come protagoniste le tre investigatrici milanesi.
0

[ RECENSIONE ] Dentro L'Acqua di Paula Hawkins | Piemme


Altro giorno, altra recensione! 
Torniamo al genere a me più caro, a quello più volte preso d'assalto da molte case editrici e tantissimi autori più o meno sconosciuti, un genere difficile e complesso che richiede elementi specifici ed un approccio psicologico che non può permettersi di allentare la presa per l'intera durante della sua narrazione. Dopo la mezza delusione subita con il suo romanzo d'esordio - La ragazza del treno ( potete leggere la mia opinione qui ) - ho deciso di rituffarmi e questa volta letteralmente parlando nel mondo di Paula Hawkins con il suo nuovo romanzo - Dentro l'acqua - che si è rivelato, pagina dopo pagina, un'autentica scoperta, una presa di coscienza tumultuosa ed un appassionante storia che unisce mistero e occulto tra le acque torbide di un fiume che avrebbe davvero tanto da raccontare.

DENTRO L'ACQUA di Paula Hawkins
Prezzo: 19.50€ | Pagine: 372
Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell'Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l'hanno sempre tenuta lontana.
Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare.
Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n'è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata.
Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine - donne scomode, difficili, come lei - ma mai e poi mai le avrebbe seguite. Allora qual è il segreto che l'ha trascinata con sé dentro l'acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato? La verità, sfuggente come l'acqua, è difficile da scoprire a Beckford: è sepolta sul fondo del fiume, negli sguardi bassi dei suoi abitanti, nelle loro vite intrecciate in cui nulla è come sembra...

LA RECENSIONE!

Considerato la mia pregressa esperienza con La ragazza del treno mi sono approcciata alla lettura di Dentro l'acqua con quel senso di apprensione e diffidenza che mi contraddistingue quando decido di dare una seconda occasione ad un autore così seguito ed apprezzato come Paula Hawkins. Una sensazione che si è dissolta in poco tempo, pur rimanendo in atto qualche piccolo sbavatura evitabile di cui vi parlerò a breve.
0

[ PREMIO BANCARELLA] Recensione: Gocce di Veleno di Valeria Benatti

Buongiorno Lettori! 
In questo mese di maggio - vestiti i panni di #bancarellablogger - mi occuperò in via esclusiva della quota rosa dei romanzi finalisti del Premio Bancarella. Oggi, in modo particolare, voglio condividere con voi la mia opinione di Gocce di Veleno di Valeria Benatti, edito Giunti.

GOCCE DI VELENO di Valeria Benatti
Prezzo: 14.90€ | Pagine: 192
Gocce di Veleno è la storia di Claudia, della sua ossessione per Barbablù, del suo tentativo di guarire da un amore malato e pericoloso. La gelosia di lui è eccessiva, le sue minacce reali: ''Se mi tradisci, ti ammazzo''. Ma Claudia glielo ha sentito dire così tante volte che non ci fa più caso. Non ha paura, pensa che lui si prenda gioco di lei, non crede che possa ucciderla davvero, anche se a Barbablù ogni tanto piace far scorrere la lama di un coltello sulla sua pancia, percorrendola tutta, dal pube ai seni. L'ossessione continua fino a quando un giorno, all'improvviso, lei vede negli occhi di lui lampi di odio puro e finalmente si spaventa. A quel punto decide di farsi aiutare e la storia cambia, diventa un'altra, antica, rimossa, che risale nel tempo, fino alle origini del suo male d'amore. Claudia inizia un viaggio doloroso verso la guarigione. Lungo il cammino, i volti caldi di amiche e psicologhe, ma anche lo sguardo freddo di chi rifiuta la verità. Un viaggio che ogni donna dovrebbe affrontare per capire se stessa e superare la propria, piccola o grande, ferita amorosa.

LA RECENSIONE!

Claudia e il suo presente. 
Claudia e il suo passato. 

Gocce di Veleno è la storia di un amore malato, ossessivo e sbagliato. Un amore che non riguarda solo Claudia e Barbablù, ma che incide ancora più nel profondo; trovando origine in frammenti di vita passati, in ricordi incomprensibili e dolorosi che sono stati cancellati, schiacciati, annientati dagli anni, dalla maturità, da scelte sbagliate.

« Gocce di Veleno quotidiano a minare ogni mia sicurezza.
Gocce che hanno scavato un solco dentro di me. »
3

ANTEPRIMA #14 : La Migliore Amica di Claire Douglas | Nord

Dopo il successo internazionale ottenuto con il suo romanzo d'esordio - Le sorelle - Claire Douglas torna ad incantare il suo pubblico con una storia ricca di suspance e colpi di scena, intrigo e mistero dove riconferma la sua capacità di indagare con attenzione ed enfasi nella parte più oscura e inconfessabile delle relazioni umane. Anche in La Migliore Amica - dal 18 Maggio in Libreria per Casa Editrice Nord - la Douglas pone al centro del romanzo il legame tra due donne, forte ed incontrovertibile, ma abbandonato all'ombra di un lontano segreto che dovrà essere portato alla luce. 

Manipolazione, sensi di colpa, ambiguità: il brivido è donna! - Il Venerdì di Repubblica

LA MIGLIORE AMICA di Claire Douglas
Prezzo: 16.90€ | Pagine: 368
Subito dopo la misteriosa scomparsa di Sophie, Francesca aveva capito di non poter più restare a Oldcliffe, la cittadina di mare dov’era nata e cresciuta, e si era trasferita a Londra per cominciare una nuova vita. 
Ma non è mai riuscita a dimenticare. Così, quando il fratello di Sophie la contatta per informarla che sono stati rinvenuti dei resti umani vicino al vecchio molo, proprio nel luogo in cui la ragazza era stata vista per l'ultima volta, Francesca vorrebbe solo nascondersi, essere lasciata in pace. Poi però cede alle insistenze dell’uomo, che chiede il suo aiuto per ricostruire cosa è veramente accaduto a Sophie quella sera di vent’anni prima. Non appena ritorna a Oldcliffe, tuttavia, Francesca ha l'impressione di essere costantemente seguita, forse spiata. E il sospetto diventa certezza nel momento in cui inizia a ricevere inquietanti messaggi anonimi e telefonate mute. Come se qualcuno sapesse tutto di lei e volesse impedirle di scoprire la verità. Una verità che le costerebbe molto caro. Perché potrebbe portare alla luce anche il segreto che Francesca e Sophie avevano giurato di custodire a ogni costo...

INFORMAZIONI D'AUTORE!

Claire Douglas è una giornalista che scrive da quindici anni sia su quotidiani sia su riviste femminili.
Tuttavia ha sempre coltivato la passione per la narrativa e il suo sogno di diventare scrittrice è divenuto realtà con Le sorelle, con cui si è aggiudicata il Marie Claire Debut Novel Award. Attualmente vive a Bath col marito e i due figli.
0

[ RELEASE PARTY ] The Midnight Sea - Il Quarto Elemento. Libro Primo di Kat Ross | Dunwich Edizioni


Buongiorno Lettori! 
Come avete passato il week-end? Oggi voglio stuzzicare la vostra curiosità ospitando il #releaseparty di The MidNight Sea, primo romanzo di una serie firmata dalla convincente e magnetica penna di Kat Ross.
Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme!

THE MIDNIGHT SEA di Kat Ross
Prezzo: 14.90€ - 3.99€ | Pagine: 300
Link di Acquisto
Nazafareen vive per la vendetta. È una ragazza dell’isolato clan Four-Legs e tutto ciò che sa dei Water Dog del Re è che legano a sé delle creature malvagie chiamate daeva per proteggere l’impero dai non-morti. Ma quando arrivano degli esploratori per reclutare persone con il dono, afferra al volo l’opportunità di unirsi alle loro file per dare la caccia ai mostri che le hanno ucciso la sorella. Segnata dal dolore, è disposta a pagare ogni prezzo, anche se significa legarsi a un daeva chiamato Darius. Umano solo nell’aspetto, possiede un potere terrificante, controllato da Nazafareen. Ma i bracciali d’oro che li uniscono hanno un indesiderato effetto collaterale. Ciascuno prova le emozioni dell’altro, e l’umana e il daeva cominciano a diventare pericolosamente intimi. Mentre inseguono un nemico mortale lungo l’arida Great Salt Plain fino alla scintillante capitale Persepolae, dissotterrando i segreti del passato di Darius, Nazafareen è costretta a mettere in dubbio la schiavitù dei daeva e la sua stessa lealtà nei confronti dell’impero. Ma con un male antico che si agita al nord e un giovane conquistatore che controlla l’ovest, il destino dell’intera civiltà potrebbe essere in pericolo...
0

[ BLOGTOUR ] Non Ditelo Allo Scrittore di Alice Basso | Garzanti Quinta Tappa: Ghostwriter



Buona Domenica Lettori! 
Vi scrivo direttamente dal giardino in piena modalità da relax primaverile per condividere con voi la quinta tappa del BT dedicato al nuovo romanzo di Alice Basso, Non ditelo allo scrittore, edito Garzanti.
Questa volta la nostra Vani è chiamata ad una complicata missione... riuscirà a portarla a termine?
Per scoprirlo dovrete attendere il 18 Maggio, ma, nel frattempo, entriamo nel cuore del romanzo per indagare su un fondamentale quesito che attende paziente la sua risposta: Chi sono i ghostwriters?

NON DITELO ALLO SCRITTORE di Alice Basso
Prezzo: 16.90€ | Pagine: 340
Link di Acquisto

Questa volta, il compito affidato a Vani dal direttore della sua casa editrice è una vera e propria sfida: deve scovare un suo simile, un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana. Solo lei può farlo uscire dall'ombra. Ma per renderlo un comunicatore perfetto, lei che ama solo la compagnia dei suoi libri e veste sempre di nero, ha bisogno del fascino ammaliatore di Riccardo. Lo scrittore che le ha spezzato il cuore, ora è pronto a tutto per riconquistarla. Intanto il commissario Berganza è sicuro che Vani sia l'unica a poter scoprire come un boss agli arresti domiciliari riesca comunque a guidare i suoi traffici. Ma non è l'unico motivo per cui desidera averla vicino. E quando la vita del commissario è in pericolo, Vani rischia tutto per salvarlo...


GHOSTWRITER: CHI SONO?

Il mestiere di ogni ghostwriter appartiene ad una particolare categoria professionale che si esprime nella totale invisibilità. Scrittori e scrittrici che hanno dato letteralmente parole a sportivi e personaggi dello showbiz, cantanti e attori, cuochi e politici realizzando un genere editoriale nuovo e di curioso successo come quello, appunto, dell'autobiografia altrui o per meglio dire della biografia in prima persona.
24

[ LA SCATOLA DEI SOGNI ] VIII SETTIMANA Indizio 3


Buona Domenica  Lettori! 
Dopo ben due settimane di pausa tra soste pasquali e #tempodilibri, torna il gioco più bello del 2017 - La Scatola dei Sogni - e qui è pronto ad essere finalmente svelato il 3° indizio che vi permetterà di scalare la classifica e puntare al premio finale, ma prima di tutto ricapitoliamo il regolamento:

- Essere iscritti come Lettori Fissi ai Blog: http://leggereinsilenzio.blogspot.it | http://diariodiunsognoblog.blogspot.it | http://ilblogdellelettricicompulsive.blogspot.it
- Cercare di indovinare il libro ( Potete commentare quante volte volete );
- Gli indizi saranno diversi in ogni blog, quindi potete curiosare e avere più possibilità di vincere;

Il venerdì DIARIO DI UN SOGNO vi aspetta con il primo indizio;
Il sabato IL BLOG DELLE LETTRICI COMPULSIVE vi aspetta con il secondo indizio;
La domenica LEGGERE IN SILENZIO vi aspetta con il terzo indizio.

20

[ RECENSIONE ] Nessuno come Noi di Luca Bianchini | Mondadori


Buongiorno Lettori! 
Anche questa settimana anticipiamo il fine settimana con una nuova recensione insieme a Nessuno come noi, ultimo romanzo di Luca Bianchini che ho avuto il piacere di incontrare ed ascoltare una settimana fa a Città di Castello presso la Libreria Gulliver in occasione del Maggio dei Libri. Troverete qualche foto dopo la mia opinione su un romanzo che, come i suoi precedenti, approderà molto presto sul grandeschermo...

NESSUNO COME NOI di Luca Bianchini
Prezzo: 18.00€ | Pagine: 250
Torino, 1987. Vincenzo, per gli amici Vince, aspirante paninaro e aspirante diciassettenne, è innamorato di Caterina, detta Cate, la sua compagna di banco di terza liceo, che invece si innamora di tutti tranne che di lui. Senza rendersene conto, lei lo fa soffrire chiedendogli di continuo consigli amorosi sotto gli occhi perplessi di Spagna, la dark della scuola, capelli neri e lingua pungente. In classe Vince, Cate e Spagna vengono chiamati "Tre cuori in affitto", come il terzetto inseparabile della loro sit-com preferita. L'equilibrio di questo allegro trio viene stravolto, in pieno anno scolastico, dall'arrivo di Romeo Fioravanti, bello, viziato e un po' arrogante, che è stato già bocciato un anno e rischia di perderne un altro. Romeo sta per compiere diciotto anni, incarna il cliché degli anni Ottanta e crede di sapere tutto solo perché è di buona famiglia. Ma Vince e Cate, senza volerlo, metteranno in discussione le sue certezze. A vigilare su di loro ci sarà sempre Betty Bottone, l'appassionata insegnante di italiano, che li sgrida in francese e fa esercizi di danza moderna mentre spiega Dante. Anche lei cadrà nella trappola dell'adolescenza e inizierà un viaggio per il quale nessuno ti prepara mai abbastanza: quello dell'amore imprevisto, che fa battere il cuore anche quando "non dovrebbe"...

LA RECENSIONE!

Nessuno come noi è stato il mio primo approccio letterario con Luca Bianchini e, di conseguenza. nelle righe che seguiranno non troverete paragoni con i suoi precedenti lavori, ma esclusivamente le sensazioni che mi hanno accompagnato durante la lettura di un romanzo che mi è letteralmente scivolato tra le mani.
4

[ SEGNALAZIONE ] Una vita senza vita - Pirandello in cinquant'anni di lettere di Arianna Fioravanti | Giulio Perrone Editore

Buongiorno Lettori!
Tutti noi abbiamo avuto modo di incontrare nella nostra formazione scolastica uno dei protagonisti letterari più discussi, complessi e anticonformisti del panorama moderno e contemporaneo. 
Un'onere scolastico che oggi può facilmente trasformarsi in piacere grazie a Una vita senza vita - Piandello in cinquant'anni di lettere di Arianna Fioravanti edito Giulio Perrone Editore. 
Un autentico autoritratto dell'autore che indirizza di proprio pugno alle nuove generazioni per comprendere curiosità e segreti della sua movimentata vita, delle sue vicende artistiche e familiari e non da ultimo delle sue più grandi passioni. 

UNA VITA SENZA VITA di Arianna Fioravanti
Prezzo: 22.00€ | Pagine: 450
Io vivo per la gioja di vedere nascere la vita dalle mie pagine, togliendola dal mio corpo [...] Così scriveva un giovanissimo Pirandello nel 1888, appena ventenne, lontanissimo ancora dalla fama internazionale che ebbe il suo riconoscimento massimo con l’assegnazione del Nobel nel 1934, due anni prima della morte. Eppure tra l’ancora poco conosciuto poeta e novellaro, come si definì in una lettera del 1904 ad Angiolo Orvieto, e il grande drammaturgo in lingua nazionale, il ricorso continuo alla pagina bianca come elemento vitale rimane costante, non già nell’accezione oggi stereotipata della scrittura come pratica terapeutica, ma in quella più titanica di un flusso, un fiume da alimentaresenza riservecon la propria vita, anche a costo di rimanerne senza. Così, nei cinquant’anni che vanno dal 1886 al 1936, Luigi Pirandello riversa in centinaia di lettere la sua biografia, regalandoci un autoritratto vivissimo delle sue vicende artistiche e familiari, dagli spostamenti giovanili tra Palermo, Roma e Bonn agli esili volontari a Berlino prima e Parigi poi, passando per il matrimonio tormentato con Maria Antonietta Portolano e l’amore infelice per la musa Marta Abba.
1

[ RECENSIONE ] NERO CARAVAGGIO DI MAX E FRANCESCO MORINI | NEWTON COMPTON EDITORI


Buongiorno Lettori! 
Dopo la giornata romana di ieri - niente turista, ma concorsista disperata - torno nel mio safest place con tanto di contagiosa coperta di Linus per condividere con voi la prima di molte recensioni che arriveranno nei prossimi giusti. Oggi parliamo italiano e ci tingiamo inevitabilmente di giallo insieme a Nero Caravaggio di Max e Francesco Morini per Newton Compton Editori. Siete pronti a scoprire dei Sherlock-Watson tipicamente romani?

NERO CARAVAGGIO di Max e Francesco Morini
Prezzo: 9.90€ | Pagine: 256
Ettore Misericordia è il proprietario di una storica libreria di Roma. Autodidatta coltissimo, conosce tutti i segreti della città eterna. 
È anche un grande appassionato di gialli e un detective dilettante dal formidabile intuito, tanto che l’ispettore Ceratti se ne avvale spesso per i casi sui quali indaga. Perciò non esita a informarlo quando nella basilica di Sant’Agostino, proprio accanto Piazza Navona, viene ritrovato un cadavere davanti a uno dei capolavori del Caravaggio, la Madonna dei Pellegrini. Si tratta di Paolo Moretti, pugnalato alle spalle con uno strumento per incisioni. Misericordia non perde un attimo e si reca sul luogo del crimine insieme al suo amico-collaboratore Fango
Ma il caso non è di facile soluzione perché le prove per un’accusa non ci sono. Almeno fino a quando la moderna coppia Holmes-Watson non scoprirà inquietanti particolari che legano i protagonisti della vicenda al Caravaggio. Nella vita del tormentato genio del Seicento si nasconde forse la chiave per far luce sul delitto?

LA RECENSIONE!

Nero Caravaggio è un romanzo che si dimostra capace di affilare doti investigative, strappare contagiose risate ed accompagnare il suo lettore in un vero e proprio viaggio alla scoperta delle meraviglie nascoste di Roma, dei suoi segreti, dei suoi silenziosi sussurri e di un Michelangelo Merisi che è da sempre espressione di genio e sregolatezza in quella sua innegabile perfezione artistica e discontinuità umana conosciuta in tutto il mondo.
6

[ PREMIO BANCARELLA ] LA SESTINA FINALISTA


Buongiorno Lettori! 
Questo secondo lunedì di Maggio si apre con una nuova puntata dell'imperdibile viaggio che ci sta permettendo di conoscere il Premio Bancarella sotto ogni suo punto di vista, passando ovviamente dagli assoluti protagonisti: la sestina di romanzi che si ritroveranno il prossimo 16 Luglio a Pontremoli in attesa del  vincitore di questa 65^ edizione. Ma... come avviene la scelta? Quali sono i criteri adottati? Scopriamoli insieme!

COME VIENE SCELTA LA SESTINA FINALISTA?
1

[ LA SCATOLA DEI SOGNI ] VII SETTIMANA Indizio 3


Buona Domenica  Lettori! 
Dopo ben due settimane di pausa tra soste pasquali e #tempodilibri, torna il gioco più bello del 2017 - La Scatola dei Sogni - e qui è pronto ad essere finalmente svelato il 3° indizio che vi permetterà di scalare la classifica e puntare al premio finale, ma prima di tutto ricapitoliamo il regolamento:

- Essere iscritti come Lettori Fissi ai Blog: http://leggereinsilenzio.blogspot.it | http://diariodiunsognoblog.blogspot.it | http://ilblogdellelettricicompulsive.blogspot.it
- Cercare di indovinare il libro ( Potete commentare quante volte volete );
- Gli indizi saranno diversi in ogni blog, quindi potete curiosare e avere più possibilità di vincere;

Il venerdì DIARIO DI UN SOGNO vi aspetta con il primo indizio;
Il sabato IL BLOG DELLE LETTRICI COMPULSIVE vi aspetta con il secondo indizio;
La domenica LEGGERE IN SILENZIO vi aspetta con il terzo indizio.

3

[ BOOKS@WEEKEND ] Miro e il suo colbacco di Jacopo Giombolini | Scatole Parlanti

Buongiorno Lettori! 
In questo nuovo appuntamento del weekend voglio raddoppiare la posta in gioco non solo presentandovi un romanzo diretto, ironico e divertente - Miro e il suo colbacco di Jacopo Giombolini edito Scatole Parlanti - ma anche invitandovi alla sua presentazione che si terrà proprio questa sera alle ore 21.30 presso il Pub Kandisky via Enrico del Pozzo a Perugia. L'autore dialogherà con Cinzia Carlino e il cantautore Michele Maraglino che leggerà alcune interessanti parti di Miro e il suo colbacco. Scopriamo, quindi, insieme un romanzo che vi farà ridere ma anche commuovere e riflettere sulla bellezza delle piccole cose che forse avevamo dimenticato e che molto probabilmente, in questi tempi di crisi, stiamo riscoprendo: l'amarsi, il superare col sorriso le difficoltà della vita, l'attendere la nascita di un figlio fino al gran giorno in cui il bimbo fa il suo misterioso, incredibile e trionfale ingresso nel mondo.

MIRO E IL SUO COLBACCO di Jacopo Giombolini
Prezzo: 13.00€ | Pagine: 164
Casa Editrice: Scatole Parlanti
ISBN: 978-88-3281-018-9

Laila e Corrado sono una giovane coppia che, con grande ottimismo e leggerezza, si destreggia in una vita non facile nella quale si intrecciano svariati problemi: l'ultra-precariato, il disturbo bipolare di lui, due famiglie di origine alquanto bislacche.
Nel passato di Corrado c'è il secondo posto al Premio Campiello Giovani mentre nel suo presente e in quello della sua compagna c'è solo una realtà comune a molti giovani...
Ma la loro quotidianità inizia a cambiare dopo aver scoperto che aspettano un bambino, il piccolo Miro, la cui attesa diventerà il vero motore della loro vita. Con un linguaggio asciutto e diretto, l'autore racconta la storia di una tenera e romantica vicenda che trasformerà l'esistenza dei suoi protagonisti: la nascita di un figlio.
0

[ RECENSIONE ] Gli Eredi di Wulf Dorn

Buongiorno Lettori! 
Mentre si apre davanti a noi un nuovo fine settimana, voglio condividere con voi la mia opinione di Gli Eredi, ultimo romanzo dello scrittore tedesco Wulf Dorn che ho avuto il piacere e l'onore di incontrare lo scorso mese a Milano in casa editrice. Ringrazio Corbaccio per la meravigliosa opportunità e la copia cartacea del romanzo!

GLI EREDI di Wulf Dorn
Prezzo: 17.60€ | Pagine: 300
Nella saletta colloqui del seminterrato del reparto psichiatrico dell’ospedale Frank Bennell, stimato criminologo alla soglia della pensione, chiede aiuto a Robert Winter, psicologo con cui ha collaborato in numerosi casi di omicidio. Però i due esperti dei lati oscuri della natura umana questa volta sono messi a dura prova. La donna che si trovano davanti, sopravvissuta a un grave incidente su una strada di montagna immersa nella nebbia e battuta dalla pioggia, sembra oscillare tra realtà terribili e allucinazioni. Si chiama Laura Schrader, trentadue anni, capelli biondi; sull'auto accanto a lei una pistola vecchio modello col caricatore vuoto e un baule in cui si nasconde una dura verità. Nel suo sguardo diffidenza e terrore. Perfino Winter, il quale nella sua carriera ha ascoltato dai suoi pazienti storie così plausibili da rendere difficile smascherarle, non sa come mettere in ordine i pochi elementi ricavati con tanta fatica dalla donna: l'uomo che l'ha salvata chiamando i soccorsi e poi è sparito nel nulla, bambini dagli occhi di ghiaccio, misteriose uccisioni… Fatica a collegarli a quanto si vede nella foto che gli ha mostrato il collega: qualcosa di terribile, che supera ogni immaginazione. In una lunga notte, fuori dalla clinica, sotto un cielo nero e gonfio di odio sta succedendo qualcosa.
Ma cosa? Bisogna credere a quella donna per arrivare in tempo. Se sarà ancora possibile.

LA RECENSIONE!

Gli Eredi è un romanzo che mi ha sorpresa dalla prima all'ultima pagina.
Devo ammettere che, scoprendo il nuovo lavoro di Wulf Dorn, mi aspettavo qualcosa di diverso, qualcosa che fosse intimo al genere psicologico-thriller ed invece, con mia piacevole sorpresa, mi sono trovata a scorrere le pagine di un romanzo che è in grado di far riflettere il suo lettore, intervallando scene così reali e tangibili, quasi claustrofobiche, in grado di rendere perfettamente quel senso di incertezza ed inquietudine che Gli Eredi è chiamato a trasmettere.

La storia si apre con un incipit intenso e calzante, motore e fulcro dell'intera narrazione.
Patrick Landers sta correndo in macchina verso sua figlia e la sua ex moglie - non rintracciabili da troppo tempo - quando, lungo una strada impervia e resa ostile da una pioggia incessante, nota una macchina fuori strada, in pessime condizioni. Al volante, con sua grande sorpresa, trova Laura Schrader - sua ex cognata - in stato confusionale, chiaramente non in grado di distinguere realtà e finzione viste le parole sconnesse legate ad uno strano avvertimento di non proseguire e a ricordi difficilmente connessi che continua a proferire all'uomo con un profondo senso di angoscia e di dolore che sembrano non darle tregua. Un dolore che troverà presto risposta...
0

POST-IT D'AUTORE #7


Buongiorno Lettori! 
Dopo due settimane di pausa, torna la rubrica dedicata alle citazioni che oggi ospita quella che, dopo la lettura, è indubbiamente la mia passione più grande capace di sfociare facilmente in una piccolissima e vaghissima ossessione. Sto parlando di SERIE TV che per la sottoscritta significa seguire la programmazione inglese/americana e divorare quanti più spoilers possibili :)

Non sto qui a dirvi quali e quante serietv ho attualmente nel mio palmares - che sia benedetta l'applicazione TV SHOW TIME perchè senza vagherei nella selva più oscura... altroché Dante! - ma ho deciso ugualmente di fare un piccolo gioco con voi: di seguito, infatti, troverete 3 citazioni di altrettante serie che amo alla follia ( piccolo aiutino nascosto ) con una infinitesimale descrizione; cosa dovete fare? Indovinarle e testare la vostra passione telefilmica :)
Ah, quasi dimenticavo... lasciatemi un commento con le vostre serie preferite che un piccolo spazio a disposizione - un po' come il dolce a fine pasto - lo trovo sempre!

0

[ RECENSIONE ] L'Estate Più Bella Della Nostra Vita di Francesca Barra | Garzanti

Buongiorno Lettori! 
Tradizionalmente il mese di maggio è quel mese di novità e progetti, di nuove esperienze all'orizzonte come attesa di quell'estate sta tardando ad arrivare, ma non qui! Oggi, infatti, anticipiamo i tempi con la recensione del nuovo romanzo di Francesca Barra compiendo un tuffo carpiato ne L'estate più bella della nostra vita.

L'ESTATE PIU' BELLA DELLA NOSTRA VITA di Francesca Barra
Prezzo: 16.60€ | Pagine: 220
L'estate è la stagione della libertà, dei sorrisi e del profumo di salsedine. Ma per Giulia e Lorenzo quest'anno tutto è diverso. Sono costretti a trascorrere due lunghi mesi in Basilicata, la terra d'origine della madre. Una terra lontanissima da loro, cresciuti al Nord. Una terra di cui non hanno ricordi, perché da quando erano piccolissimi non ci sono più tornati. Una terra dove c'è una famiglia di cui non sanno nulla. I due ragazzi preferirebbero essere da qualsiasi altra parte invece che con quei nonni così all'antica, quelle zie troppo amorevoli, quei cugini che pur essendo coetanei sembrano distanti anni luce da loro. Eppure giorno dopo giorno scoprono la magia di un posto dove sembra che il tempo si sia fermato. Dove lo stare a tavola insieme vuol dire prendersi cura l'uno dell'altro. Dove l'amicizia è un valore importante. Ma anche lì, in quei luoghi che profumano di liquirizia selvatica, ci sono dolori che non si ha il coraggio di portare in superficie. Ci sono segreti che raccontano di un amore che ha diviso una famiglia. Che ha diviso tre sorelle per troppo tempo. Ora Lorenzo e Giulia sono pronti a rompere quell'equilibrio di bugie e segreti, sono pronti a farle riavvicinare.

LA RECENSIONE!

L'estate più bella della nostra vita è un romanzo che porta con sè la brezza indimenticata di un'estate lontana: quel momento fatto di istantanee appena sfocate, di ricordi indelebili, di sentimenti taciuti, di errori e ripensamenti con la salsedine che si attacca con prepotenza alla pelle e addosso l'odore pungente della gioventù.
2

ANTEPRIMA #13 : Dentro l'Acqua di Paula Hawkins - Piemme

Buon 1° Maggio, Lettori! 
Giorno di festa che è anche un Lunedì, cosa fare? Parlare di anteprime, ovviamente!
E lo facciamo insieme ad un graditissimo ritorno per tutti gli amanti del genere #thriller e per quanti hanno apprezzato La Ragazza del Treno, diventato anche film con una fantastica Emily Blunt.
Sì, Paula Hawkins torna nei nostri scaffali con un nuovo romanzo intenso ed avvincente che ci lascerà con il fiato sospeso, condannati a sfogliare le sue pagine con quella bramosia di sapere fino alla rivelazione finale.
Dentro l'Acqua da domani 2 Maggio vi aspetta in libreria!

Non fidarti mai della superficie troppo calma. Lascia che l'acqua ti racconti la sua storia!

DENTRO L'ACQUA di Paula Hawkins
Prezzo: 19.50€ | Pagine: 372
Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell'Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l'hanno sempre tenuta lontana. 
Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare.
Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n'è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. 
Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine - donne scomode, difficili, come lei - ma mai e poi mai le avrebbe seguite. Allora qual è il segreto che l'ha trascinata con sé dentro l'acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato? La verità, sfuggente come l'acqua, è difficile da scoprire a Beckford: è sepolta sul fondo del fiume, negli sguardi bassi dei suoi abitanti, nelle loro vite intrecciate in cui nulla è come sembra...
0
Powered by Blogger.
Back to Top