Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

SCRITTORI EMERGENTI #34 : Pavor Nocturnus di Valentina Orazi

Buongiorno Lettori. 
Quando ieri pomeriggio Valentina mi ha contattata tramite la pagina facebook per chiedere un piccolo aiuto per far conoscere la pagina dedicata al suo nuovo romanzo, sono rimasta subito affascinata dal titolo: accattivante, enigmatico e misterioso come d'altronde si è subito rivelata anche la copertina scelta; fattori determinanti che mi hanno convinta a proporle di essere la protagonista della nostra consueta rubrica settimanale dedicata proprio agli #scrittoriemergenti.
Non mi capita spesso di incontrare romanzi, soprattutto emergenti, con un titolo latino; scelta che, se da una parte potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio, per me denota un'importante nota di coraggio ed originalità, oltre alla curiosità in me scaturita non conoscendone, lo ammetto!, il significato. Il Pavor Nocturnus individua un disturbo da terrore nel sonno ossia una alterazione qualitativa del sonno come è, ad esempio, il sonnambulismo. E già questo, credetemi, è un ottimo inizio per un thriller/noir che merita di essere conosciuto e letto.. pronti a scoprirlo insieme?


SINOSSI.
Angela lavora per la redazione di un giornale e si occupa di moda. Sogna di fare la giornalista seria e di trattare settori importanti come la politica o la cronaca. 
Sogna da sveglia però, perché le sue notti sono piene di incubi orrendi che non la fanno dormire. 
Esasperata accetta il consiglio di una collega e si rivolge ad uno psicologo per farsi aiutare. Non trovando conforto nel mondo materiale, lo cerca in quello spirituale. 
Sembra tutto inutile perché gli incubi, anzi l’incubo, si ripete ogni notte, sempre uguale, invariabile, orrendo. 
Ma quando è certa che le cose non possano peggiorare ecco che i suoi incubi diventano reali. 
Per Angela inizia una corsa contro il tempo, sempre al confine tra il sogno e la realtà. Una storia thriller dagli aspetti oscuri, dove pazzia, disturbo del sonno, realtà e spiritualità si fonderanno su uno stesso piano. 
Il tutto visto dalla prospettiva della confusa ironia della protagonista. 

« Corro verso l'unica via di fuga che ho davanti, il cuore è arrivato a toccare le tonsille e il petto mi fa più male ad ogni respiro. 
Non ci fai caso al buio finchè non te lo ritrovi tutto intorno, finchè ti impedisce perfino di vedere dove metti i piedi.. »

Valentina Orazi nasce a Urbino il 30 Aprile 1984. 
E' autrice dei romanzi Le Ombre della Luce ( 2014 ) e Come il Bianco e il Nero ( 2015 ).
I suoi racconti sono stati premiati alla seconda edizione del concorso letterario Scrivendo Racconto, organizzato da Scrivendo Volo in collaborazione con la Historica Edizioni e al concorso Metro D'Oro della Edizioni Periferia.

Cristina

1 commento

  1. Grazie infinite per questa bellissima presentazione e per la disponibilità.
    - Valentina

    RispondiElimina

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti e condivisioni: lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi piace quello che avete incontrato in queste pagine, diventate Lettori Fissi.
Grazie per il vostro sostegno.

Powered by Blogger.
Back to Top